Il grande Lebowski: il sequel/spin-off su Jesus Quintana è bell’e che pronto

Sta per tornare in scena Il grande Lebowski? Non esattamente. Sta invece per arrivare il film Going Places, che sarà un lavoro sequel/spin-off tutto incentrato su uno dei personaggi più divertenti, e cult, della pellicola diretta nel 1998 dai fratelli Coen: Jesus Quintana.

 

Sì, proprio lui. Quello della leggendaria scena in cui lecca la palla da bowling. Una sequenza entrata di diritto nella Storia del Cinema.

In tanti dopo questa scena desideravano un film a lui interamente dedicato e ora, a oltre 20 anni di distanza, questo sogno sta per diventare realtà. A tornare a indossare i colorati panni di Jesus Quintana ci sarà naturalmente ancora John Turturro, che si è inoltre occupato pure della regia e delle sceneggiatura del progetto.

La lavorazione di Going Places sta procedendo dal 2016 e adesso è finalmente terminata. Manca solo una data d’uscita nei cinema, ma il film è pronto, parola di John Turturro.

 

Intervistato dall’Independent, l’attore e regista di origini italiane ha svelato: “È un film provocatorio. Mostra quanto siano idioti gli uomini. È questo il vero tema del film, le donne sono più forti, più unite. Ho dovuto ritoccarlo un po’, ma adesso credo che ci siamo. È un’esplorazione della vita di Jesus dopo che è uscito di prigione. È una commedia, ma è molto umana”.

Il cast

Nel cast della pellicola, ad affiancare un John Turturro che si preannuncia come il mattatore assoluto, ci sarà anche un gruppetto di attori niente male, guidato da Bobby Cannavale, Audrey Tautou, Sônia Braga, Pete Davidson e Susan Sarandon.

Cosa dicono i Coen?

Turturro ha inoltre assicurato di aver realizzato la pellicola con la “benedizione” dei fratelli Coen: “Sono miei amici intimi, mi hanno sostenuto quando gli ho detto che volevo esplorare questo personaggio. Mi hanno detto: ‘Devi farlo, perché noi non lo faremo’”.

Adesso non ci resta che dire soltanto una cosa a John Turturro: esci la data d’uscita del film!

Scroll to top