Mike Tyson ha offerto 10mila dollari per sfidare un gorilla

Mike Tyson voleva sfidare un gorilla?

 

La singolare “proposta” è stata fatta negli anni ’80, ma l’ex pugile l’ha raccontata soltanto di recente.

Tyson è sempre stato appassionato di animali esotici e la sua villa ha ospitato anche delle tigri. Quando correva l’anno 1986, l’ex campione di boxe ha però avuto un’idea, non esattamente delle più animaliste, quella di combattere un incontro con un gorilla. Mike ha raccontato al The Sun che, mentre stava visitando uno zoo a New York insieme alla sua ex moglie Robin Givens, chiese a un membro dello staff se poteva avere un faccia a faccia con un primate.

Il guantone di sfida

Tyson, che tra i suoi soprannomi vanta anche quello di King Kong, ha dichiarato al tabloid britannico: “Quando siamo arrivati alla gabbia dei gorilla, ce n’era uno grosso che si stava comportando da bullo con tutti gli altri esemplari. Erano così potenti, ma i loro occhi erano come quelli di un bambino innocente. Ho così offerto all’addetto $10mila per aprire la gabbia e lasciarmi picchiare quel gorilla. Ha rifiutato”.

La violenza nei confronti degli animali è sempre da condannare, però se questo gorilla si stava comportando davvero da bullo, l’ira di Tyson è in qualche modo comprensibile. Di certo inoltre sarebbe stato interessante scoprire chi dei due sarebbe riuscito ad avere la meglio.

Vedi anche:

Scroll to top