Super Mario, ma solo su Google Map

Essere Super Mario? Ora si può, o almeno ci si può illudere di esserlo. E chissà che per qualcuno non sia anche un modo per trovare un po’ di felicità, almeno nella giornata mondiale dedicata a questo ricercatissimo stato d’animo. Su Google Maps è possibile sostituire la freccia azzurra della modalità navigatore con l’icona del celebre idraulico a bordo della sua auto, che conosciamo per i videogiochi di corsa su go-kart Mario Kart. Per attivare il personaggio già dal 10 marzo era a disposizione una apposita app, scaricabile da Google Play o dall’App Store.

Per essere felici bisogna vivere in Finlandia. Almeno secondo il World Happiness Report dell’Onu, la classifica annuale dei Paesi più contenti. Al secondo posto c’è la Norvegia, in vetta lo scorso anno, mentre la Danimarca è terza. Seguono Islanda, Svizzera e Olanda. E L’Italia? Sale di una posizione ma è solo quarantasettesima. Il rapporto sembra poi confermare il vecchio detto che ‘i soldi non fanno la felicità’: gli Stati Uniti, per esempio, sono più ricchi ma meno felici e passano dal 14esimo al 18esimo posto, afflitti da obesità, depressione e abuso di droghe. Il Burundi è il Paese più infelice ma in Ruanda, Yemen, Tanzania, Sud Sudan e Repubblica Centrafricana si vive peggio che in Siria. L’analisi misura i generici fattori di benessere come reddito, salute, istruzione, lavoro e stato sociale ma anche quelli relativi a corruzione, libertà, fiducia nelle istituzioni e inclusione.

Scroll to top