Mentana investe e uccide bimbo ma la pagina web è falsa [20/09]

FAKE – MENTANA INVESTE E UCCIDE BIMBO MA LA PAGINA WEB È FALSA

Dopo il debunker David Puente, accusato di possedere materiale pedopornografico e la giornalista Nadia Toffa, data per morta, è toccato al direttore de La7, Enrico Mentana, finire nel mirino dei creatori di fake. Il post su di lui è stato rilanciato dall’account di tale Gabriele Mazzetti e si tratta di un’accusa pesante: Mentana avrebbe investito e ucciso un bambino. Accusa raccontata in una pagina web assimilabile a quelle del quotidiano online Repubblica.it. E’ stato lo stesso Mentana a condividere uno screenshot del tweet sul proprio profilo Instagram, incassando messaggi di solidarietà. E Repubblica.it ha ufficialmente smentito la fake

GOOD – NASCE LA PRIMA SCUOLA PHONE-FREE E PIACE AGLI STUDENTI

Con la riapertura delle scuole, a Piacenza è arrivata una rivoluzione per gli studenti del liceo San Benedetto: dal primo giorno di lezioni niente più cellulari in classe, ricreazione compresa. L’istituto ha adottato il sistema americano ‘Yondr’, una tasca di stoffa che scherma i cellulari con un sistema di chiusura apribile con un dispositivo simile all’antitaccheggio. Alla prima ora gli insegnanti infilano i cellulari nelle tasche e li riaprono alla fine dell’ultima lezione. Ecco come, inaspettatamente, l’hanno presa i ragazzi:

Scroll to top