La Francia si riprende il mare della Sardegna, ma anche no!

E’ sos per alcuni tratti di mare italiani: quelli fra Liguria, Toscana e Sardegna potrebbero passare alla Francia!
Sarebbe l’effetto di un trattato bilaterale e del silenzio-assenso del governo italiano. In realtà è una fake che gira sui social contagiando la politica tanto che per ‘smascherarla’ è scesa in campo la Farnesina.
A riproporre il rischio, un post su Facebook della leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, del segretario della Lega Matteo Salvini e di alcuni parlamentari del Movimento 5 Stelle.
Tutto ruota attorno al trattato di Caen, firmato dal governo italiano nel 2015 per regolare i confini marittimi tra Italia e Francia in alcuni punti incerti. Tra questi, la Fossa del cimitero, tratto di mare molto pescoso. Da qui l’sos. Ma come ha chiarito il ministero degli esteri, il trattato non è mai stato ratificato dal Parlamento e quindi non può entrare in vigore.
La Sardegna è salva!

Siamo tutti connessi, anche troppo. Sempre lì con lo smartphone
a chattare, guardare video, navigare. Ma per un giorno si fa senza. E’ il ‘miracolo’ tentato oggi a Napoli per la giornata della disconnessione. L’idea è dell’assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune, che ha invitato a spegnere cellulari, tablet e portatili e fare cose insieme e comunicare alla vecchia maniera. Proposte? Andare in libreria, ascoltare musica, andare a teatro, al cinema, a ballare… insomma tutto, ma smartphone-free.

Scroll to top