Il prete scaccia i piccioni con un fucile

Spari dentro una chiesa. Un turista si avvicina e alza le braccia, mentre un prete prende di mira i piccioni che hanno invaso la navata. Il tutto, ripreso e postato sui social e subito diventato virale, rimbalzando su diversi siti di gruppi anticlericali. Si parla di atti terroristici, di maltrattamenti sugli animali, di turisti impauriti.. Ma nulla di tutto ciò è vero. La notizia, se di notizia si tratta, è una vera e propria fake. A smascherarla poi è lo stesso protagonista, Alessandro Pisa, a Ispica con la moglie, autrice del video. Pisa ha capito subito che era un’arma giocattolo e ha alzato le mani per scherzo mentre lei girava la scena. A sparare inoltre non era il prete, ma un parrocchiano con il quale i due si sono poi intrattenuti. “Ho postato il video sul mio profilo Facebook perché mi era sembrato divertente – ha spiegato Pisa. Ma non potevo mai pensare che sarebbe stato strumentalizzato in questa maniera”.

Cinque giorni di shopping solidale, con lo scopo di raccogliere fondi per continuare ad affrontare in maniera positiva un tema delicato come quello dell’Aids. E’ giunta alla quattordicesima edizione Milano Convivio, la più importante mostra-mercato benefica promossa in Italia dal mondo della moda a sostegno dell’associazione nazionale per la lotta contro l’aids. Con l’appoggio delle griffe più prestigiose.

Scroll to top