Spike News - Fake vs Good 01:30
episodio

Farmaci falsi contro impotenza, online si trovano con gesso e arsenico

Per risparmiare soldi o evitare l’imbarazzo di parlare con medico dei propri problemi di disfunzione erettile, migliaia di italiani vanno a scovare su Internet farmaci contro questa patologia, acquistando in realtà medicine false dai nomi esotici come Cobra e Super Kamarga. Nel migliore dei casi non hanno il principio attivo o ne hanno troppo, nel peggiore contengono gesso, arsenico e persino veleno per topi. Negli ultimi quattro anni, in Italia sono stati sequestrati 2 milioni e quattrocentomila confezioni e quattro milioni di fiale o compresse di farmaci falsi. Per invertire la rotta, la Società italiana di Urologia è scesa in campo con la campagna “la tua salute vale di +” per affrontare il problema alla radice educando i cittadini a superare imbarazzi e non cadere in trappole online

Un regalo fuori stagione. E’ quello recapitato ad Emilio Lentini, operaio della Mattei Group, 53 anni di Cologno, affetto da una grave forma di leucemia. Gli sono state regalate quasi mille ore di ferie. L’uomo, per curarsi, aveva speso per intero i permessi e il periodo di malattia ed era in procinto di prendere un’aspettativa non retribuita. A quel punto, come riporta il Giornale di Treviglio che ha raccontato la storia, è scattata la staffetta di solidarietà dei colleghi dello stabilimento di Vimodrone e di un’altra fabbrica del gruppo a Verdello che hanno rinunciato a parte delle loro ferie e dei loro permessi retribuiti regalandogli 911 ore di tranquillità.

Scroll to top