Spike News - Fake vs Good 01:30
episodio

Spike News presenta Fake Vs Good

Buonasera e benvenuti al nuovo TG Fake Vs Good, l’edizione delle Spike News che accende un faro sulle bufale per smascherarle e racconta le buone notizie. Le bufale stanno invadendo web e vita quotidiana, cambiando la percezione dei fatti e degli avvenimenti piccoli e grandi. Ogni sera quindi vi racconteremo le fake news e ciò che gira attorno a loro, per capire come riconoscerle e come starne alla larga.

Cercheremo di portare a casa vostra anche un po’ di positività e buonumore con le good news, notizie belle, curiose ed esaltanti, che spesso non trovano spazio sui media.
Secondo il Collins dictionary, la parola dell’anno appena concluso è proprio “fake news”, questa è l’espressione più scritta, dibattuta e ascoltata su giornali, siti, blog e talk show negli ultimi mesi.

Un dato è certo: la costruzione deliberata di balle, bufale e notizie distorte, in tutto o in parte false, è in vertiginosa ascesa, strumento di lotta politica, di mistificazione scientifica o medica e perfino trappola per truffe finanziarie (come dimostrano i titoli esca diffusi via chat che attivano servizi a pagamento). L’università di Oxford ci da qualche numero: circa 120 pagine Facebook collegate a utenti russi avrebbero creato 80mila post e raggiunto circa 126 milioni di persone durante le elezioni americane che hanno portato Trump alla presidenza.
Insomma, anche quest’anno dovremo stare attenti alle balle.
Spike News vi darà una mano.
Tutti i giorni.

Scroll to top