Spike News - Fake vs Good 01:30
episodio

Curava tumori con bicarbonato, condannato medico italiano [01/08]

FAKE: CURAVA TUMORI CON BICARBONATO, CONDANNATO MEDICO ITALIANO
Assicurava di sconfiggere il cancro con una cura a base di bicarbonato di sodio. Per la sua pseudo-terapia, Tullio Simoncini, medico radiato dall’ordine professione, è stato condannato a 5 anni e 6 mesi per omicidio colposo ed esercizio abusivo della professione. La sua teoria partiva dall’assunto che i tumori sono causati da un fungo, la Candida albicans, da trattare, secondo il sedicente medico, con il bicarbonato, sostanza basica in grado di contrastare l’acidità dei tessuti causata dal cancro. Nel 2012, Simoncini, operando dal suo studio a Tirana aveva convinto un 27enne con un tumore al cervello a sottoporsi a un trattamento a base di bicarbonato di sodio. Il paziente, sottratto ad ogni altro trattamento, è morto due giorni dopo l’inizio della terapia per una gravissima alcalosi metabolica, causata dalla grande quantità di bicarbonato assunto.

GOOD: PICCOLE FAMIGLIE CRESCONO E LAVAZZA REGALA 250 EURO PER I BEBE’
Che il fiocco sia rosa o azzurro che mamma e papà siano marito e moglie o compagni, non importa, alla Lavazza i nuovi nati sono i benvenuti e per incoraggiare i potenziali genitori, l’azienda assicura un bonus bebè in busta paga una tantum da 250 euro lordi, anche in caso di adozione. La (buona) notizia è rimbalzata sui tutti i media nazionali non appena l’intesa, per il nuovo contratto valida per il triennio 2018-2021, è stata approvata dalle assemblee dello stabilimento di Settimo Torinese, dove si producono le cialde. E non è l’unico provvedimento a sostegno della famiglia: come già accade nel centro direzionale Nuvola della Lavazza, a Torino, anche a Settimo è previsto un premio una tantum da 250 euro in caso di matrimonio o di unioni stabili.

Scroll to top