Spike News - Fake vs Good 01:30
episodio

Boom di false separazioni per pagare meno tasse [26/09]

FAKE – BOOM DI FALSE SEPARAZIONI PER PAGARE MENO TASSE
I coniugi che decidono di separarsi, per sbarazzarsi almeno in parte di imposte e tasse che gravano sulla famiglie, sono sempre di più. E’ quanto sostiene l’associazione degli avvocati matrimonialisti. Si stima che ogni anno su un totale di 91mila separazioni, il 7% del totale sono fittizie, architettate per eludere il fisco attraverso una serie di sgravi. Così ufficialmente moglie e marito non si sopportano più, sottoscrivono un accordo sugli aspetti economici e personali, si presentano in tribunale e ottengono la dichiarazione di separazione consensuale. A quel punto il gioco è fatto: sotto lo stesso tetto la vita continua come se nulla fosse.

GOOD – SI DIPLOMA A 72 ANNI, L’AVEVA PROMESSO ALLA FIDANZATA
Non è mai troppo tardi per rincorrere i sogni e mantenere le promesse, anche se si dovesse aspettare una vita. Cinquant’anni per l’esattezza. E’ quanto ha fatto Giorgio De Rosa che a 72 anni ha preso il diploma di maturità. Alla fidanzata Mirella, mezzo secolo fa, aveva giurato: sposerai un perito. Poi la vita, il lavoro avevano preso il sopravvento. Le aspirazioni di studioso erano rimaste un sogno nel cassetto mentre la carriera premeva con impegni quotidiani in giro per il mondo. E adesso? Visti i risultati Giorgio non esclude di puntare alla laurea.

Scroll to top