Auto a gas esplodono con il caldo? Sfatiamo bufale estive [27/07]

FAKE: AUTO A GAS ESPLODONO CON IL CALDO? SFATIAMO BUFALE ESTIVE
Si avvicina l’estate, sinonimo di traffico e code in autostrada e con l’aumento della temperatura aumenta anche la circolazione delle fake dedicate ai viaggiatori. Una delle più dure a scomparire è quella secondo cui le automobili a metano o gpl, rischiano di esplodere per il caldo. Ma non è così ed ecco perché: il carburante gassoso si infiamma a partire dai 260°C, una temperatura che il gas nel serbatoio non può raggiungere. I serbatoi poi sono coperti e isolati. Secondo la testata specializzata Quattroruote, tutti gli impianti a gas montati dal 2001 prevedono tre valvole di sicurezza. La prima si chiude quando il motore si spegne, escludendo l’invio di gas all’impianto quando non è necessario. La seconda si apre in caso di sovra pressione nel serbatoio per consentire l’uscita controllata di gas e la terza fonde ad alta temperatura, in modo che il Gpl o il metano evacui nel caso l’incendio interessi il serbatoio.

GOOD: A VOLTE RITORNANO, PRESTO A GENOVA 5 “CERVELLI” ITALIANI EMIGRATI
A volte ritornano. In questo caso non sono personaggi di Stephen King ma di giovani italiani laureati emigrati all’estero per lavorare e ora, almeno in cinque, potranno tornare a fare il loro lavoro all’ateneo di Genova. L’università ha indetto un bando destinato ai “cervelli emigrati” garantendo condizioni contrattuali equivalenti a quelle con cui i rientrati lavorano attualmente. Per 5 posti disponibili, sono arrivati 99 curricula, da Oxford a Singapore. Lo strumento del bando per il rientro di “cervelli” è previsto dal Ministero dell’Istruzione ma non tutte le università lo utilizzano perché lo stanziamento da destinare a docenti e ricercatori rientrati è a carico dell’ateneo. Genova ha stanziato 350.000 euro annui ma la cifra può aumentare, consentendo un allargamento del numero di “rientri” nel caso in cui ci siano profili di scienziati di altissimo livello che è meglio non lasciarsi scappare.

Scroll to top