Top Gear: i motivi per non perdere la stagione 24 al via su Spike

Sentite già il rombo dei motori? No, non state impazzendo. O almeno, probabilmente no. È invece più probabile che stiate sentendo l’avvicinarsi dell’imminente inizio della stagione 24 di Top Gear su Spike TV. I nuovi episodi dell’esaltante show automobilistico vi aspettano a partire dal 29 ottobre tutti i lunedì sera alle ore 21.30 sul canale 49 del digitale terrestre. Ecco alcuni motivi per cui non potete proprio perderveli.

#1 Joey di Friends

Il presentatore di Top Gear 24

Dopo la “rivoluzione” avvenuta con la 23esima stagione, che ha visto l’addio da parte di Jeremy Clarkson, Richard Hammond e James May, al timone di comando dello show è stato confermato Matt LeBlanc. Una nuova occasione quindi per gustarsi l’attore noto per la spassosa parte di Joey Tribbiani nella sitcom Friends questa volta nei panni dell’appassionato di automobili. È sempre un’autentica garanzia di risate, ma dimostra pure di intendersene di motori.

#2 La promozione di Chris e RoryChris Harris di Top Gear

A condurre gli episodi della stagione 24 insieme a Joey… scusate, insieme a Matt LeBlanc ci sono due volti che si sono già fatti notare nel precedente ciclo di puntate e che ora sono stati promossi al ruolo di presentatori principali. Stiamo parlando di Chris Harris (foto sopra), firma prestigiosa di molte riviste automobilistiche, e Rory Reid (foto sotto), presentatore televisivo con la specializzazione in motori e tecnologia. Due nomi di cui imparerete ben presto a fidarvi.

Rory Reid di Top Gear

#3 Le auto

Se c’è una cosa che non può mancare in Top Gear sono naturalmente le auto. Quelle più belle, quelle più potenti, quelle da sogno. Tra le protagoniste dei nuovi episodi – attenzione spoiler – potrete ammirare, con tanto di schede e di valutazioni, la Ferrari FXX-K, la Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio, la Aston Martin DB11, la Bugatti Chiron, la Ford GT Extreme, la Mercedes-AMG GT R e la Porsche 718 Cayman S.

#4 Le sfide

Le nuove sfide che vedono impegnati i tre conduttori a bordo di auto spettacolari come la Porsche 911 Turbo S Cabriolet e la Chevrolet Camaro sono più appassionanti che mai. Tra le mete esotiche che li vedranno in azione a questo giro ci sono Cuba, il Kazakistan e il deserto della California, senza dimenticare una tappa al circuito di Nürburgring.

#5 Gli ospiti

Un elemento caratteristico di Top Gear sono gli ospiti di prestigio che prendono parte a ogni puntata. Nella 24esima stagione – attenzione spoiler – i riflettori saranno puntati sugli attori James McAvoy (Charles Xavier da giovane nella saga degli X-Men) e David Tennant (ex Doctor Who), sull’attrice Tamsin Greig (collega di set di Matt Le Blanc nella serie comedy Episodes), sul rapper Tinie Tempah, sul ciclista campione olimpionico Chris Hoy, sul comico Ross Noble, e ci sarà inoltre il gradito ritorno di Jay Kay, il leader dei Jamiroquai con una nota passione per le auto e in particolare per le Ferrari.

#6 Divertimento assicurato per tutti

Il bello di Top Gear è quello di essere una vera libidine per tutti i patiti di auto, ma non solo per loro. Lo humour britannico è garantito anche nei nuovi episodi, con l’aggiunta della comicità più americana di Matt LeBlanc. Uno stile doppiamente ironico capace di conquistare e intrattenere persino chi non ha la patente.

Vi ricordiamo inoltre che potete seguire Top Gear anche qui sul sito di Spike TV, dove è possibile rivedere – per un periodo limitati- gli episodi dello show.

Scroll to top