Star Trek: Jason Isaacs è contrario ad un cameo del Capitano Kirk e lui lo blocca su Twitter

L’attore Jason Isaacs, che nella nuova serie Star Trek: Discovery interpreta il Capitano Gabriel Lorca, è stato bloccato su Twitter da William Shatner, lo storico “Capitano Kirk” dell’Enterprise, noto per essere un pelino egocentrico.

Questa sera non perdetevi Star Trek III – Alla ricerca di Spock in onda su Spike (Canale 49 DTT) alle 23.50. 

Jason Isaacs nei panni del Capitano Gabriel Lorca nella serie fantascientifica Star Trek: Discovery (2017), distribuita in Italia da Netflix.

Il motivo? Isaacs ha affermato, in un’intervista di Metro, di essere contrario ad un cameo di William Shatner in un episodio della seconda stagione di Discovery, poiché la nuova serie – la sesta ambientata nell’universo di Star Trek – è collocata temporalmente prima dei fatti narrati in quella originale del 1966, dove Shatner interpretava l’arcinoto Capitano Kirk.

Mercoledì 29 novembre alle 23.00 va in onda Star Trek IV – Rotta Verso la Terra, solo su Spike (canale 49 DTT).

 

Isaacs ne fa, giustamente, una questione di timeline e di coerenza. Infatti, se lo storico capitano di Star Trek facesse veramente fare un’apparizione in Discovery, il suo personaggio dovrebbe avere le sembianze di un 26enne, mentre l’attore ne ha ben 86.

Il Capitano Kirk sembra non aver gradito l’appunto del collega ed ha reagito bloccandolo su Twitter.

 

Scroll to top