Lol

Si ritrova chiuso nel reparto frigo del supermarket e invece di chiamare aiuto, si scola tutte le birre

Ah ma non è Barney dei Simpson!

È accaduto negli Usa, a Marshfield, una cittadina di 20mila anime nello stato del Wisconsin. Un uomo di 34 anni, di cui non sono state diffuse le generalità, si è recato in un supermarket della città per comprare delle birre poco prima dell’orario di chiusura serale. Ma a causa di una svista del commesso incaricato di chiudere il negozio, il nostro eroe è rimasto chiuso nel reparto frigo, a zero gradi e in dolce compagnia di una vasta collezione di birre e alcolici vari.

 

Così, l’uomo, anziché chiedere aiuto come avrebbe fatto chiunque, è rimasto nella cella fino al mattino seguente, tracagnando birra in quantità. Inoltre, pare che fosse talmente ubriaco da aver distrutto accidentalmente tre casse di birra.

Ad accorgersi della sua presenza, intorno alle 6 del mattino, è stato un altro cliente che ha allertato il commesso di turno della presenza di una persona nel reparto frigo. Una volta libero, l’uomo è uscito dal negozio senza pagare. Di conseguenza, è stato denunciato per furto.

Scroll to top