Quando perdi l’aereo c’è solo una soluzione per salire a bordo: la tuta alare

Una nuova e folle impresa targata Redbull che vi lascerà con il fiato sospeso.

 

I base jumper francesi, Vince Esset e Fred Fugen, hanno compiuto la folle impresa di lanciasi dalla terza cima più alta delle Alpi Bernesi, quella del Monte Jungfrau situata a ben 4.158 metri, per poi entrare in un aereo in volo. I due francesi hanno planato affianco dell’aereo con la tuta alare e sono entrati dal portellone laterale.

La prova, ribattezzata “Door in the sky”, è servita per celebrare il 20esimo anniversario della medesima impresa messa a punto da Patrick De Gayardon, il paracadutista scomparso nel 1998, famoso per i suoi voli e per l’ideazione della tuta alare.

Scroll to top