Philip K. Dick: la top 5 delle migliori trasposizioni cinematografiche

Le opere letterarie di Philip K. Dick hanno ispirato la produzione di diversi film di successo e di alcune serie tv.

 

Philip Kindred Dick (1928 – 1982) è stato uno scrittore statunitense molto apprezzato nel panorama letterario fantascientifico anche in seguito al successo della trasposizione cinematografica che lo ha fatto conoscere al grande pubblico, stiamo parlando di Blade Runner (1982). Dick si è sempre distinto per il suo stile di scrittura molto cupo e meno patinato rispetto al collega e “rivale” Isaac Asimov. I suoi racconti sono ambientati in futuri distopici nei quali gli esseri umani si devono relazionare con androidi, alieni, robot e mutanti. Come ad esempio gli inquietanti precog di Minority Report, il film diretto da Steven Spielberg con Tom Cruise e Colin Farrel in onda questa sera alle 21.15 su Spike.

Tra le tante trasposizioni filmiche (ad esclusione di quelle per il piccolo schermo, come i recenti “The Man in the High Castle” ed “Eletric Dreams“), queste sono senza dubbio le migliori 5:

 

#1 Blade Runner (1982)

 

Al primo posto abbiamo – ovviamente – Blade Runner.
Uscito nelle sale di tutto il mondo nel 1982, la trasposizione cinematografica del romanzo “Ma gli androidi sognano pecore elettriche?” è stata diretta da Ridley Scott e vede Harrison Ford nei panni di un cacciatore di androidi. La pellicola ha avuto anche un sequel uscito proprio quest’anno e intitolato “Blade Runner 2049“.

#2 Atto di forza (1990)

 

A seguire abbiamo un film iconico degli anni ’90: Atto di Forza. Questo lungometraggio è stato ispirato dal racconto breve “Ricordiamo per voi” ed è interpretato da Arnold Schwarzenegger.

#3 Minority Report (2002)

 

Diretto nel 2002 da Steven Spielberg e interpretato da Tom Cruise e Colin Farrell, Minority Report è ambientato in una società futuristica dove gli omicidi sono stati cancellati dalla Precrimine. Una squadra speciale che grazie alle premonizioni di tre persone dotate di poteri precognitivi – i cosiddetti precog – riesce a impedire qualunque tipo di delitto prima che vengano commesso.

Il film va in onda questa sera alle 21.15 su Spike, canale 49 del digitale terrestre.

#4 A Scanner Darkly (2006)

 

Ispirato al romanzo “Un oscuro scrutare“, A scanner darkly è sicuramente uno dei film più visionari e assurdi basati su una storia di Dick. La pellicola, diretta da Richard Linklater con Keanu Reeves, Winona Ryder, Robert Downey Jr. e Woody Harrelson, è stata post-prodotta con l’interpolated rotoscoping, un metodo che fonde le immagini girate in live action con la tecnica dell’animazione grafica digitale.
Il risultato è un fantastico trip.

#5 Paycheck (2003)

Degno di nota, ma sicuramente posizionato a qualche gradino sotto rispetto agli altri quattro elencati sopra, è Paycheck. Diretto nel 2003 da John Woo e interpretato da Ben Affleck e Uma Thruman, il film è altro non è che la trasposizione del racconto del 1953 “Provvidenza”.

 

Scroll to top