La spada della verità: le cose da sapere per arrivare pronti alla visione

A partire da sabato 1 dicembre c’è un appuntamento da non mancare per tutti gli appassionati di fantasy e d’avventura. Su Spike TV alle ore 21.30 inizia La spada della verità, appassionante serie TV che, ci scommettiamo, vi terrà incollati allo schermo dal primo all’ultimo istante e vi terrà compagnia tutti i sabato sera.

Volete scoprire qualcosa di più su La spada della verità per arrivare pronti alla visione? Siete capitati proprio nel posto giusto. Qui di seguito vi forniamo alcune informazioni e curiosità – rigorosamente prive di spoiler – su questa serie tutta da scoprire e tutta da vedere con cui l’anima avventurosa di Spike si arricchisce, dopo Merlin e The Librarians, di un nuovo imperdibile titolo.

#1 A cosa è ispirata?

La spada della verità è una serie liberamente ispirata all’omonima saga letteraria scritta dallo statunitense Terry Goodkind. Un “franchise” che possiamo considerare un autentico culto, almeno tra i “divoratori” di letteratura fantasy. Ai livelli de Il Signore degli Anelli o di Game of Thrones, o quasi. La saga è composta da 15 volumi, pubblicati a partire da Wizard’s First Rule, uscito negli Usa nel 1994 e poi arrivato in Italia in due parti: L’assedio delle tenebre (nel 1998) e La profezia del mago (nel 1999).

#2 È fedele ai romanzi?

La serie è vicina ai libri nello spirito e per alcune situazioni, ma per altri aspetti se ne discosta leggermente. D’altra parte, come ha dichiarato lo stesso Terry Goodkind: “Nessuna serie (o miniserie, o lungometraggio) può seguire esattamente il libro sottostante”. E se lo dice lui, ci possiamo fidare.

#3 Sì, ok, ma di cosa parla?

Le vicende narrate nella serie si svolgono nel mondo immaginario creato da Goodkind, composto da tre province principali: le Terre dell’Ovest, le Terre Centrali e D’Hara. Le Terre dell’Ovest sono separate dalle Terre Centrali da un confine magico, creato per impedire a qualsiasi magia di penetrare nelle Terre dell’Ovest. Vicino alle Terre Centrali si trova invece D’Hara, territorio governato dal tiranno Darken Rahl (Craig Parker). Il protagonista principale è Richard Cypher (Craig Horner), un giovane boscaiolo cui la depositaria Kahlan Amnell (la bella Bridget Regan) e il mago Zeddicus Zu’l Zorander (Bruce Spence) rivelano la sua vera natura, quella di Cercatore della Verità.

La serie TV La spada della verità

#4 In cosa consiste il ruolo del Cercatore?

Il compito del Cercatore della Verità è quello, non certo semplice, di riportare la giustizia nel mondo, eliminando il perfido villain Darken Rahl, il quale, tra i suoi vari crimini, ha anche ucciso ogni primogenito in modo da liberarsi della minaccia del Cercatore.

La serie TV La spada della verità

#5 Chi c’è dietro alla serie?

Alla produzione c’è un nome che di fantasy se ne intende, eccome. La spada della verità vanta come producer un certo Sam Raimi, il regista della saga cult de La casa e delle prime tre pellicole di Spider-Man, quelle interpretate da Tobey Maguire, Kirsten Dunst e James Franco, per intenderci. In veste di produttore televisivo inoltre vanta nel suo curriculum serie come Hercules, Young Hercules, Xena – Principessa guerriera, Spartacus e Ash vs. Evil Dead. Vi può bastare come garanzia?

#6 Da quanti episodi è formata?

La spada della verità è composta da 2 stagioni di 22 episodi ciascuna, per un totale di 44 puntate trasmesse per la prima volta negli Usa a cavallo tra il 2008 e il 2010.

La serie TV La spada della verità

#7 Perché è una serie da non perdere?

Perché racconta l’eterna lotta tra il Bene e il Male in una maniera appassionata e convincente. È inoltre una visione perfetta per chi cerca una saga fantasy ricca di avventure, azione, intrighi e misteri, con l’aggiunta di un tocco magico capace di lasciare incantati. Senza dimenticare il fascino delle ambientazioni della Nuova Zelanda, di quello della protagonista femminile, la mora Bridget Regan, di recente vista anche nella serie post-apocalittica The Last Ship e nell’action John Wick, e di quello dell’interprete di Cara Mason, la bionda Tabrett Bethell.

La serie TV La spada della verità

Scroll to top