Jason Statham: i film più esaltanti della sua carriera

Non è da tutti riuscire a tenere testa a gente come Sylvester Stallone e Dwayne Johnson. Uno dei pochi, forse l’unico, è Jason Statham, attore, tuffatore, artista marziale, action hero e pure uno spericolato, visto che gira in prima persona e senza controfigure molte delle scene più rischiose dei suoi film. E di solito sono parecchie.

Nel corso della sua carriera, il 51enne britannico ha affrontato vari generi cinematografici, anche se c’è da ammettere che il suo meglio di solito lo offre all’interno delle pellicole d’azione. Quali sono i film migliori da lui interpretati? Noi di Spike abbiamo provato a buttare giù una classifica. Voi Spikers però sentitevi liberi di esprimere la vostra preferenza, votando nel poll che trovate in fondo all’articolo.

#7 The Italian Job

Una scena con Jason Statham di The Italian Job

Prima di essere ingaggiato per far parte della “famiglia” di Fast and Furious, Jason Statham ha partecipato a un’altra pellicola automobolistica decisamente veloce e pure furiosa. The Italian Job è il remake moderno del classico anni ’60 Un colpo all’italiana. Il cast messo in campo è davvero notevole, visto che oltre a Statham vanta Mark Wahlberg, Charlize Theron, Edward Norton, Seth Green, Mos Def e Donald Sutherland. Anche se, bisogna riconoscerlo, le vere star del film sono loro: le Mini Cooper.

#6 Saga di Fast and Furious

Ruolo da cattivo, ma non troppo per Statham nella saga di Fast and Furious. Jason ha fatto il suo debutto nella serie automobilistica con un piccolo cameo sui titoli di coda di Fast & Furious 6, per poi diventare un personaggio “regular” in Fast & Furious 7 e Fast & Furious 8. L’attore britannico veste qui i panni di Deckard Shaw, un uomo che cerca vendetta per il fratello Owen Shaw (Luke Evans), rimasto in fin di vita nel sesto episodio. Nell’ottavo film assistiamo però alla sua svolta relativamente “buona”, visto che l’ex villain entra a far parte della squadra di Dom Toretto (Vin Diesel) e nel 2019 lo vedremo ancora al fianco di Dwayne Johnson alias Luke Hobbs nel lavoro spin-off Hobbs & Shaw.

#5 Saga di The Transporter

La pellicola prima, e la saga poi che ha trasformato Jason Statham in un action hero vero e proprio, protagonista di un “brand” tutto suo. Una produzione francese che non ha nulla da invidiare ai film d’azione hollywoodiani e che ha anche avuto due spettacolari seguiti: Transporter: Extreme e Transporter 3. Nel 2015 è arrivato pure il reboot The Transporter Legacy, questa volta senza Statham e con un nuovo protagonista, Ed Skrein. Preferiamo quindi non prenderlo in considerazione, non in questa sede almeno.

#4 Saga de I mercenari – The Expendables

Sylvester Stallone, Arnold Schwarzenegger, Bruce Willis, Chuck Norris, Mel Gibson, Dolph Lundgren, Jean-Claude Van Damme… sono solo alcuni degli eroi d’azione storici comparsi nella saga degli Expendables. “Se non puoi batterli, unisciti a loro” diceva Giulio Cesare ed è proprio ciò che ha scelto di fare Jason Statham. Il britannico rappresenta la nuova generazione action al fianco di tanti nomi ormai entrati nella leggenda del genere e riesce a non sfigurare affatto. Vi sembra un’impresa semplice? E allora provateci voi…

#3 13 – Se perdi… muori

Una scena con Jason Statham di 13 - Se perdi... muori

Dopo The Italian Job un altro remake, questa volta la versione hollywoodiana del francese 13 Tzameti, entrambi scritti e diretti da Géla Babluani. 13 – Se perdi… muori è un thriller dai risvolti drammatici in cui Jason Statham è un facoltoso scommettitore di un “gioco” alquanto singolare e soprattutto parecchio letale: una roulette russa con 13 partecipanti. Per assistere a questo spettacolo ad altissima tensione, l’appuntamento è su Spike (canale 49 del digitale terrestre), venerdì 30 novembre alle 21.30.

#2 Lock & Stock – Pazzi scatenati e Snatch – Lo strappo

Esordio folgorante sia per Guy Ritchie dietro la macchina da presa, che per Jason Statham davanti. Dopo essere stato un atleta e aver partecipato come tuffatore ai XIV Giochi del Commonwealth del 1990, e dopo aver fatto pure il modello, Jason nel 1998 si tuffa nel mondo del cinema con una commedia thriller esaltante e originale, Lock & Stock – Pazzi scatenati. Due anni più tardi arriva il bis con Snatch – Lo strappo, sempre diretto da Ritchie e sempre all’insegna della commedia criminale più scatenata che si possa immaginare.

#1 Crank e Crank: High Voltage

Il termine adrenalinico dev’essere stato inventato apposta per film come questi. Crank e il sequel Crank: High Voltage raccontano due storie di vendetta e sono due corse contro il tempo che lasciano letteralmente senza fiato. E Jason Statham qui dà davvero tutto, con una doppia prova sia recitativa che fisica estrema. Siamo esagerati se diciamo che sarebbe stato minimo da nomination agli Oscar?

Scroll to top