I soliti idioti: la memorabile serie comedy arriva su Spike

Pronti per fare un pieno di risate, e di geniale idiozia? A partire da sabato 13 ottobre su Spike TV vi aspetta la contagiosa comicità di Francesco Mandelli, un tempo anche noto come Nongio, e del suo inseparabile compare, Fabrizio Biggio, i due protagonisti de I soliti idioti.

La divertente sketch comedy italiana andrà in onda sul canale 49 del digitale terrestre tutti i weekend ogni sabato e domenica alle ore 20.00, con tre episodi ad appuntamento. Ecco qualche curiosità, più qualche simpatica anticipazione, per arrivare pronti alla visione.

Ispirazione made in Britain

La serie è stata creata da Francesco Mandelli e Fabrizio Biggio in collaborazione con Enrico Lando e Martino Ferro. Gli sketch della prima serie sono liberamente ispirati allo show comico britannico Little Britain, scritto e interpretato da Matt Lucas e da David Walliams e trasmesso in patria dalla BBC.

I personaggi cult

I soliti idioti propone a ogni puntata numerose scene indipendenti tra loro, che presentano una galleria di personaggi molto differenti. In comune hanno comunque un paio di caratteristiche: sono tutti in qualche modo delle caricature o dei riflessi comici della società italiana e, naturalmente, sono tutti da ridere. Alcuni di loro sono inoltre diventati degli autentici personaggi cult. Su tutti Father & Son, l’accoppiata composta da un padre, Ruggero De Ceglie, e da suo figlio Gianluca, che più distanti l’uno dall’altro non si potrebbe immaginare.

E quindi ancora ci sono I tifosi, Il precario, I morti di sonno, Gisella e Sebastiano e molti altri che presto imparerete a conoscere e amare, se già non siete tra i fan della serie. Ognuno di loro vi contagerà con i suoi tormentoni comici, questo è poco ma sicuro.

I film

Il programma di Biggio e Nongio ha ottenuto un successo talmente clamoroso che, oltre alle 4 stagioni della serie, sono state realizzate tre pellicole per il grande schermo: I soliti idioti – Il film nel 2011, I 2 soliti idioti nel 2012 e La solita commedia – Inferno nel 2015. Il primo in particolare si è rivelato un fenomeno al box-office, con un incasso complessivo superiore ai 10.5 milioni di euro.

I soliti idioti in streaming

Non solo on-air, I soliti idioti continuano anche sul sito di Spike. A partire dalla prossima settimana, infatti, saranno disponibili gli episodi in streaming nell’area video del nostro sito.

Progetti futuri (e presenti)

Dopo varie collaborazioni, ed essere anche apparsi in gara insieme al Festival di Sanremo, al momento Francesco Mandelli e Fabrizio Biggio stanno percorrendo strade differenti. Mandelli è sempre più impegnato come regista “solista”. Dopo aver co-diretto La solita commedia – Inferno insieme a Fabrizio Biggio e Martino Ferro, l’ex veejay di MTV ha girato il suo primo film da solo Bene, ma non benissimo, che presto sarà presentato alla Festa del Cinema di Roma 2018, e sono intanto iniziate in questi giorni le riprese del suo secondo lavoro, Appena un minuto, una commedia esistenziale in uscita nei cinema nel 2019 che nel cast propone Max Giusti, Herbert Ballerina e J-Ax nella parte di se stesso. Fabrizio Biggio invece di recente si è visto nel film Omicidio all’italiana di Maccio Capatonda e ora è nel cast del programma Stracult Live Show.

Scroll to top