Halloween 2018: idee per un costume davvero originale

Non avete ancora deciso come, o da cosa travestirvi ad Halloween? Siete arrivati nel posto, e soprattutto nel post giusto. Qui di seguito potete scoprire una serie di suggerimenti, idee e spunti assortiti per trovare un costume originale, che possa lasciare davvero a bocca aperta le persone che incontrerete in giro nel corso della notte più spaventosa dell’anno, o che verranno a trovarvi in casa facendo dolcetto o scherzetto.

#1 Ant-Man

I supereroi sono tra i personaggi più gettonati non solo nei fumetti, non solo sul grande schermo, ma anche ad Halloween. Se però Superman e Batman sono troppo scontati, e pure Captain America e Thor ormai sono ampiamente entrati nell’immaginario della pop culture, una scelta più particolare può essere rappresentata da… Ant-Man. Il piccolo grande uomo-formica interpretato al cinema da Paul Rudd è uno dei personaggi più divertenti e ironici del Marvel Cinematic Universe e merita di essere rivalutato, almeno ad Halloween. Alla faccia dei suoi colleghi Avengers più celebri.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

#antmancosplay #antmancostume #antmanhelmet

Un post condiviso da IKKUN/コスプレ野郎 (@cos_ota_ikkun) in data:

#2 Il dottore pazzo

Un travestimento che abbina una componente folle e inquietante, perfetta per Halloween, insieme all’eterno fascino del camice, che dal Dr. Ross interpretato da George Clooney in E.R. – Medici in prima linea a Patrick Dempsey in versione Dr. Stranamore in Grey’s Anatomy, continua a mietere vittime tra le fanciulle. La realizzazione del costume da dottore pazzo inoltre è piuttosto semplice. Procuratevi un camice bianco, una mascherina, una cuffietta e degli zoccoli sanitari da ospedale. Le scarpe in stile Crocs in questo caso vanno più che bene. Dopodiché macchiate il camice con della vernice rossa che ricordi il sangue e armatevi di qualche strumento da sala operatoria finto, acquistabile in un negozio di giocattoli o che magari i vostri figli/nipoti hanno già in casa. Aggiungete al tutto qualche arma, finta pure in questo caso, e il gioco è fatto.

#3 Le gemelline di Shining

Per chi ha deciso di presentare un costume di coppia, la scelta più simpatica, e anche più inquietante, sono le terrificanti gemelline di Shining, il capolavoro horror diretto da Stanley Kubrick. Prendete spunto da Bruce Willis e dal suo amico e assistente Stephen J. Eads, che l’hanno proposto con successo lo scorso anno.

#4 Freddy Krueger

Freddy Krueger protagonista di Nightmare

Una scelta alternativa ai personaggi più popolari del momento può essere il ripescaggio di un’icona del cinema horror del passato. Quale scelta migliore in questo caso se non il caro vecchio e buono – buono si fa per dire – Freddy Krueger? Il costume da protagonista della saga di Nightmare, composto da maglione a strisce orizzontali verde scuro e rosso sfilacciato ai margini e da immancabile cappello borsalino marrone, si può facilmente recuperare in qualsiasi negozio di costumi fisico oppure online. Non dimenticatevi inoltre di ricreare le ustioni sul volto e le lame fissate alle dita!

#5 Willy, il principe degli zombie

Un’altra idea “revival” arriva da una delle nostre serie TV preferite, Willy, il principe di Bel-Air, in onda tutti i giorni dal lunedì al venerdì alle ore 20.00 qui su Spike (canale 49 del digitale terrestre). È ora di tirare fuori dall’armadio i vostri abiti anni ’90, quelli più da rapper e “largosi” che in teoria dovrebbero andarvi bene ancora adesso, in modo da ricreare il look di Will Smith all’interno dell’esilarante sitcom. Non possono mancare il cappellino girato al contrario, i pantaloni XXL, le magliette colorate a righe – a pensarci bene non troppo differenti da quelle di Freddy Krueger – o in alternativa una canotta da giocatore di basket. Per rendere il tutto più adatto allo spirito di Halloween, vi consigliamo di abbinare il look con un cerone da zombie in faccia e qualche macchia di sangue finto vicino alla bocca e sulla gola.

#6 Altre idee

Non c’è limite alla fantasia. Pensando fuori dagli schemi, e oltre i classici costumi da scheletri, vampiri e licantropi vari, potete sorprendere tutti vestendovi ad esempio da “e-mail del capo” o da “lunedì mattina”. Scelte anticonvenzionali e controcorrente che potrebbero non essere subito colte al volo da chi vi incrocia per strada. L’aspetto più positivo è però quello di rappresentare un modo ottimo per rompere il ghiaccio e avere un primo spunto di conversazione.

In alternativa, volendo andare più sul “tradizionale”, potete sempre presentarvi al lavoro con il vostro abituale completo, ma con una maschera da zucca sul volto. L’effetto sorpresa anche in questo caso è garantito.

Scroll to top