Call Me Bruna: le cose da sapere sulla nuova sexy serie al via su Spike

Una nuova serie TV sta per partire su Spike TV e vi consigliamo di non perderla, perché si preannuncia come una visione piccante, trasgressiva e capace anche di offrire notevoli spunti di riflessione. Di cosa stiamo parlando? Di Call Me Bruna, una produzione brasiliana che ha già fatto discutere parecchio in patria e che ora approda per la prima volta in Italia grazie al canale 49 del digitale terrestre. Volete scoprire qualcosa in più? Ecco tutto quello che c’è da sapere per arrivare pronti alla visione, a partire dal 31 ottobre in onda tutti i mercoledì e giovedì in seconda serata su Spike.

#1 Di cosa parla?

María Bopp

Call Me Bruna racconta di Raquel, un’affascinante ragazza brasiliana di buona famiglia appartenente all’alta borghesia di San Paolo che un giorno decide di cambiare radicalmente vita. Raquel scappa di casa, comincia a lavorare in un bordello e inizia ad assumere una nuova identità, quella di Bruna, una delle ragazze più richieste della città.

#2 Una storia vera

María Bopp

La serie prende ispirazione dalla storia vera di Bruna Surfistinha, ex prostituta e attrice hard, che si è fatta conoscere nei paesi dell’America Latina grazie a un blog dove raccontava le sue esperienze con i clienti, esprimendo su di loro anche un giudizio. Se lo state cercando in rete, vi segnaliamo che il controverso sito ora è chiuso, ma è ancora possibile seguire la Surfistinha su Twitter e Facebook. Dopo essere diventata un fenomeno di culto in rete, Bruna ha conquistato la grande popolarità di massa in patria con il libro biografico Il dolce veleno dello scorpione. Diario di una liceale brasiliana, uscito nel 2007 e che nel 2011 ha dato vita al film Confessions of a Brazilian Call Girl. Ora la sua storia è diventata anche una serie TV.

#3 La protagonista

María Bopp

Nei panni della protagonista Raquel Pacheco alias Bruna Surfistinha troviamo la bella attrice portoghese Maria Bopp, doppiata in italiano da Eva Padoan. Maria si è fatta notare nella serie brasiliana Oscar Freire 279 e attualmente è anche nel cast della serie argentina El Host. La grande notorietà, almeno in America Latina, è però legata soprattutto al ruolo principale in Call Me Bruna.

#4 I motivi per non perderla

María Bopp

La serie presenta una storia avvincente ed è in grado di raccontare in maniera efficace il lato umano e le condizioni di vita delle prostitute in Brasile. Inoltre propone delle scene di sesso parecchio piccanti ed esplicite. Ciliegina sulla torta: Maria Bopp è davvero sexy.

#5 Come, dove e quando

María Bopp

Call Me Bruna (titolo originale Me Chama de Bruna) è una serie brasiliana prodotta da Fox, è composta da 2 stagioni da 8 episodi ciascuno della durata di 40 minuti circa, ha già ottenuto un notevole successo nei paesi dell’America Latina ed è stata confermata per una terza stagione. La serie, inedita in Italia, arriva per la prima volta su Spike TV (canale 49 del digitale terrestre) dal 31 ottobre e vi aspetta ogni mercoledì e giovedì alle 23.30 circa.

Scroll to top