Animali domestici vs albero di Natale: l’eterna lotta in una gallery

Solo chi possiede un cane e, soprattutto, un gatto sa cosa vuol dire avere un albero di Natale in salotto e vivere con l’ansia che venga assaltato da un momento all’altro. I giochi di luce che si generano dalle lucine ad intermittenza riflesse sulle palle dell’albero trasformano i nostri amici pelosetti in dei distruttivi e insopportabili Grinch.
Nei peggiori dei casi, quello che potrebbe accadere è questo:

 

#1 “È stato il gatto”

Oh good, you’re here. The tree just fainted.


 

#2 “Calma, posso spiegarti tutto!”

Fa la la la la – la la la nope.


 

#3 “Buon Natale un ca**o”

 

#4 “BANZAI”

Dog jumped in Christmas tree after cat


 

#5 “Adoro questa marca di PVC”

 

#6 In che senso “quei regali non erano per me”?

My cat ripped open all the presents Christmas morning


 

#7 “CadeeeeEEEEEEEEEE”

 

#8 Prima regnava la pace. Poi accadde questo:

 

#9 Reazione a catena

 

#10 Nel frattempo in un universo parallelo…

 

Scroll to top