Lol

Pistolero imbranato: si spara da solo nelle parti basse

Proprio nelle ore in cui in Italia si parla molto della riforma sulla legittima difesa, dagli Usa arriva la notizia di un uomo che avrebbe bisogno sì di difesa, ma soltanto da se stesso. Mark Anthony Jones, questo il suo nome, sta facendo parlare il mondo intero per via di una disavventura che gli è capitata: si è accidentalmente sparato da solo alle parti intime.

Ripercorriamo quanto accaduto, almeno secondo la versione ufficiale che lo stesso Jones ha fornito agli agenti di polizia. Il fattaccio è capitato nella mattina di giovedì scorso in quel di Marion, cittadina di circa 30mila abitanti nello stato dell’Indiana.

Il disattento pistolero aveva attaccata alla cintura dei suoi pantaloni una pistola da 9mm. A un certo gli è sembrato che l’arma gli stesse scivolando e si è così abbassato per regolarla. Senza volerlo, è partito un proiettile che si è andato a conficcare dritto nelle sue parti basse. Possiamo soltanto immaginare il dolore bestiale che ha provato.

 

E possiamo immaginare anche una scena fantozziana, come quella in cui il geometra va a caccia in compagnia dell’immancabile ragionier Filini e gli capita proprio qualcosa del genere.

Darwin Award in arrivo

Un’azione degna inoltre di un Darwin Award, quel simbolico premio assegnato non solo a chi muore in maniera particolarmente stupida, ma anche a chi in maniera poco furba si rende incapace di procreare. Proprio come ha fatto il povero Mark Anthony Jones.

 

La testimonianza dell’uomo, sopravvissuto a questa drammatica esperienza, è stata raccolta dagli agenti al Marion General Hospital in cui è stato ricoverato. I poliziotti hanno poi scoperto che l’uomo non ha il porto d’armi. Oltre a una dura convalescenza, rischia così ora di essere pure incriminato per detenzione abusiva di arma da fuoco.

Scroll to top