Lol

San Valentino: mollato dalla fidanzata, compra tutti i biglietti dispari del cinema

Viene scaricato dalla fidanzata poco prima di San Valentino e si trasforma in un… genio del male.

 

Non è la trama di un nuovo cinecomics Marvel o DC in arrivo prossimamente, ma è una storia vera che in qualche modo ha comunque a che fare con le sale cinematografiche.

Mai sottovalutare un uomo col cuore spezzato

Un uomo in Cina a cui a quanto pare era stato spezzato il cuore, probabilmente in maniera piuttosto crudele e inaspettata, nel 2014 ha deciso di rovinare la giornata di San Valentino a tutti gli innamorati. O, se non altro, a tutti quelli di Xintiandi, quartiere di Shangai in cui quel giorno è stato praticamente impossibile riuscire a trovare due posti del cinema vicini.

Il motivo? L’uomo, mollato alla vigilia della giornata in teoria più romantica dell’anno, ha deciso di vendicarsi in una maniera malvagia, lo ammettiamo, ma anche parecchio creativa, gli va riconosciuto pure questo. Quest’uomo, la cui identità non è stata resa nota, ha acquistato tutti i biglietti per i posti dispari nel cinema locale.

Il boicottaggio di San Valentino

Un gesto che ha rappresentato soltanto il primo passo per un boicottaggio di San Valentino su larga scala. Altre persone a Shangai hanno infatti deciso di lanciare una vera e propria campagna anti-Cupido e sabotare anche loro le iniziative romantiche previste in città. A essere preso di mira è stato in particolare Beijing Love Story, un classico del cinema romantico cinese uscito nelle sale quell’anno.

Questa “simpatica” iniziativa sarà adesso seguita pure in altre città del mondo? Gli scaricati d’Italia si coalizzeranno per boicottare San Valentino anche dalle nostre parti?

Vedi anche:

Scroll to top