Sarah Michelle Gellar, cos’ha combinato l’interprete di Buffy negli ultimi anni?

È stata l’idolesca interprete di Buffy Summers in 7 stagioni di Buffy l’ammazzavampiri, una delle interpreti più richieste e amate a cavallo tra la fine degli anni ’90 e i primi anni zero e poi… Dov’è finita Sarah Michelle Gellar?

Sarah Michelle Story

Dopo essersi fatta conoscere dal pubblico delle soap opera con La valle dei pini, Sarah Michelle Gellar si è trasformata in un’autentica icona degli anni ’90. Merito del ruolo della Cacciatrice in Buffy l’ammazzavampiri, la serie che vi aspetta tutti i giorni dal lunedì al venerdì alle ore 17:30 su Spike TV (canale 49 del digitale terrestre e di tivùsat). Senza dimenticare che gli episodi sono disponibili anche in streaming on demand qui sul nostro sito.

Non solo Buffy Summers, comunque. Alla fine dei 90s la Gellar ha preso parte anche a horror di successo come So cosa hai fatto e Scream 2 ed è stata una delle protagoniste del sexy cult Cruel Intentions.

 

Dopodiché nei primi anni zero è stata la star dei film live-action per tutta la famiglia Scooby-Doo e Scooby-Doo 2 – Mostri scatenati, naturale evoluzione nella carriera per una che in Buffy faceva parte della cosiddetta Scooby Gang, e pure delle pellicole dell’orrore The Grudge e The Grudge 2.

Negli anni successivi le sue apparizioni sul piccolo e sul grande schermo hanno invece cominciato a diventare sporadiche. Le sue più recenti serie, Ringer (2011-2012) e The Crazy Ones (2013-2014) non si sono certo rivelate fortunate quanto Buffy l’ammazzavampiri e sono state entrambe cancellate dopo appena una stagione.

Imprenditrice culinaria

Negli ultimi tempi Sarah Michelle ha messo un po’ da parte la sua carriera recitativa, ma non è certo stata con le mani in mano. Ha solamente cambiato settore. Nell’ottobre 2015 la Gellar ha cofondato Foodstirs, una startup che si occupa della vendita online, in alcune catene di supermercati e da Starbucks di kit per la preparazione di dolci, e che inoltre riserva un’attenzione particolare alla collaborazione tra adulti e bambini in cucina. Rimanendo sempre in tema culinario, nell’aprile del 2017 ha pubblicato il suo primo libro di cucina intitolato Stirring Up Fun with Food, che contiene oltre 100 modi per essere creativi in cucina.

E la recitazione?

Il suo ultimo ruolo da attrice è stato quello di… se stessa. L’oggi 42enne Gellar ha fatto un’apparizione speciale nei suoi stessi panni nell’episodio conclusivo della sitcom The Big Bang Theory.

 

Nonostante i suoi impegni nell’ambito culinario, Sarah Michelle presto tornerà in televisione con un ruolo da protagonista. Sarà infatti la star principale e una delle produttrici di Sometimes I Lie, annunciata miniserie ispirata al romanzo omonimo della giornalista della BBC Alice Feeney.

Il suo ruolo? Quello di Amber Reynolds, una donna che un giorno si sveglia paralizzata nel suo letto, incapace di muoversi e di parlare, ma cosciente di ciò che le sta succedendo. La vicenda si sviluppa poi in bilico tra presente e passato. La trama sembra parecchio promettente. Sarah Michelle Gellar ci regalerà un nuovo successo televisivo ai livelli, o quasi, di Buffy?

Vedi anche:

Scroll to top