Sanremo fatti più in là: le sigle delle serie TV più belle da cantare

Siamo entrati nella settimana del Festival di Sanremo. Se questo evento non vi provoca un’incontenibile entusiasmo, no problem. Abbiamo messo a punto l’antidoto perfetto. Una classifica musicale lontana da canzoni e canzonette sanremesi, ma comunque tutta da cantare a squarciagola.

Ecco selezionati apposta per voi Spikers alcuni dei temi musicali delle serie TV più belli di tutti i tempi. Da questa playlist abbiamo tenuto fuori sigle splendide ma accompagnate da brani strumentali come quelle di Twin Peaks, Dexter, Game of Thrones o Mad Men, per concentrare la nostra attenzione sui pezzi cantati, o rappati.

Dimenticate quindi Sanremo, cominciate ad alzare il volume e ascoltatevi tutte le canzoni più belle che hanno fatto da apertura alle serie TV che più amiamo.

#10 The O.C.

Tra le sigle delle serie adolescenziali, al comunque contagioso “anouonauei” di Dawson’s Creek, preferiamo il “Californiaaa, here we come” della indie band Phantom Planet, che accompagnava l’apertura di The O.C.. Un pezzo che ci fa sempre venire una gran voglia di estate e di… California, naturalmente.

#9 True Blood

True Blood era aperta da una delle sigle più sexy di sempre, Bad Things del cantante country-rock Jace Everett. Non possiamo garantire che suonare questa canzone vi renderà ammalianti quanto i vampiri della serie, ma provarci male non fa.

#8 I Jefferson

Voglia di muovere un po’ le chiappe? Ecco il brano ideale: Movin’ On Up di Ja’net DuBois e Jeff Barry, il tema della sitcom I Jefferson. Una canzone dal travolgente ritmo funky e dal ritornello irresistibile capace di portare sulla pista da ballo pure i sassi.

#7 Hazzard

Partono le note di Theme from The Dukes of Hazzard (Good Ol’ Boys) dell’artista country Waylon Jennings, e si finisce subito immersi in un’avvolgente atmosfera di campagna. Sembra quasi di essere sul Generale Lee al fianco di Bo & Luke.

#6 Narcos

Quella di Narcos è una delle sigle più belle, oltre che malinconiche, degli ultimi anni. Tuyo del musicista brasiliano Rodrigo Amarante è inoltre un pezzo che potete cimentarvi a cantare. Per lo meno se la vostra padronanza della lingua spagnola ve lo permette.

#5 Scrubs

Superman dell’alternative-rock band Lazlo Bane è una canzone uscita nel 2000 del tutto in sordina. Un anno più tardi, grazie a Zach Braff, il pezzo è stato usato come tema d’apertura della serie medical-comedy cult Scrubs e si è trasformato in un inno evergreen. E adesso tutti a cantare: I can’t do this all on my own, I know, I’m no Superman.

#4 Happy Days

Sunday, Monday, happy days
Che ve lo diciamo a fare?

#3 Friends

I Rembrandts sono la classica band “one-hit wonder”, ovvero un gruppo conosciuto soltanto per un unico pezzo. Però che pezzo! La sigla di Friends I’ll Be There For You continuiamo a cantarla ancora oggi.

#2 Baywatch

Per la prima stagione era stato scelto Save me di Peter Cetera. Dalla seconda il tema musicale di Baywatch è diventato invece l’iconica I’m Always Here di Jimi Jamison, il cantante dei Survivor, quelli di Eye of the Tiger della saga di Rocky. Uno che di pezzi capaci di rimanere in testa, e pure nel cuore, se ne intende.

#1 Willy, il principe di Bel-Air

Per il primo posto ci diamo al rap, con la cultissima sigla di Willy, il principe di Bel-Air. Memorabile sia nella versione originale, interpretata da Will Smith, che in quella italiana, adattata per l’occasione dal suo doppiatore Edoardo Nevola, che ha firmato anche il testo insieme a Rossella Izzo. Uno sballo, anzi un doppio sballo.

Vedi anche:

Scroll to top